San Gregorio

Visualizzazione di tutti i 2 risultati

  • Burrino di San Gregorio Magno

    Il burrino è un  caciocavallo fresco ripieno di ottimo burro, fatto con latte di vacca.

    Ha la forma a globo con testina legata, appena pronunciata o molto accentuata.

    In passato dovendo conservare il burro in assenza di strumenti per la refrigerazione, si usava avvolgerlo nella pasta filata. Oggi è una specialità del sud italiano che lega il tradizionale metodo di conservazione con la classica pasta filata, fresca e morbida.

    Peso circa 800 gr

    Prodotto soggetto a calo peso

    8.00 Add to cart
  • Caciocavallo dell’emigrante

    Il caciocavallo dell'emigrante è un formaggio semiduro a pasta filata di antichissima origine. Si presenta con una crosta sottile, liscia, di marcato colore giallo paglierino e pasta omogenea e compatta; ha un sapore delicato che diventa piccante nel corso della stagionatura che varia dai 60 giorni a oltre 12 mesi.

    Il nome risale agli inizi del '900, quando iniziava il fenomeno dell'emigrazione, soprattutto verso l'America. I nostri compaesani sentivano il bisogno di esportare anche i nostri sapori, tra questi, c'erano i formaggi ed i salumi,  ma era proibito portare i salumi e pensarono di nasconderli dentro ai caciocavalli, nacque così il "Caciocavallo dell'Emigrante".

    Prodotto con latte vaccino e soppressata o salsiccia di maiale.

    Lavorazione e stagionatura simile a quella del caciocavallo con interno cavo farcito.

    Ancora oggi è uno prodotto molto richiesto, dove la delicatezza del caciocavallo si abbina perfettamente al gusto deciso dei salumi.

    9.0018.00
    Svuota
    Select options
Need Help? Chat with us