Miele millefiori artigianale

0.006.00

Il miele millefiori è un miele di colore dal bianco all’ambrato il suo sapore è molto delicato, senza retrogusti particolari.  Normalmente soggetto a cristallizzazione, antinfiammatorio per la gola e disintossicante per il fegato.

Uno degli abbinamenti classici del miele è quello con il formaggio. Come tutti sappiamo il formaggio è un alimento assolutamente privo di zuccheri che si contrappone quindi al miele che è composto, come abbiamo visto, per la maggior parte di zuccheri. È per questo motivo che l’abbinamento di questi due cibi, crea un equilibrio di gusto.

Il criterio che si usa per l’abbinamento è quello di unire un miele dolce ad un formaggio piccante, oppure uno amaro ad un formaggio scarsamente gustoso.

Svuota
COD: 000018 Categoria: Tag: , ,

Descrizione

Il miele millefiori è un miele di colore dal bianco all’ambrato il suo sapore è molto delicato, senza retrogusti particolari.  Normalmente soggetto a cristallizzazione, antinfiammatorio per la gola e disintossicante per il fegato.

Il miele è la sostanza alimentare che le api producono partendo dal nettare dei fiori o dalle secrezioni di parti vive di piante, che esse raccolgono, trasformano, combinano con sostanze proprie e depongono nei loro favi.

Tra le sostanze dolci esso è l’unico che deve tutte le sue caratteristiche alla natura (piante e api) poiché non subisce alcuna manipolazione da parte dell’uomo, prima di arrivare sulla nostra tavola. La ricchezza di questo alimento è dovuta alla sua composizione zuccherina e alla notevole presenza di fruttosio, che rendono il miele un prodotto “unico”.

Il miele è un alimento di elevato valore nutritivo, facilmente assimilabile. Il glucosio fornisce energia di immediato utilizzo, entra infatti direttamente in circolo e viene quindi utilizzato immediatamente mentre il fruttosio, prodotto che deriva al 100% dalla natura, è consumato più lentamente garantendo un apporto energetico diluito nel tempo. Il miele viene consigliato nell’alimentazione dello sportivo, nell’alimentazione geriatrica e nella dieta dell’età scolare. Un’altra sua proprietà è quella di avere un elevato potere dolcificante (superiore a quello del saccarosio) quindi a livello dietetico permette di realizzare un piccolo risparmio calorico.

I minerali contenuti nel miele sono: calcio, fosforo, potassio, sodio, ferro, magnesio, zinco, rame, fluoro, manganese e selenio.

Mentre le vitamine sono: B2, B3, B5, B6, vitamina C e vitamina J.

Gli aminoacidi sono: acido aspartico e acido glutammico, alanina, arginina, cistina, glicina, fenilalanina, istidina, isoleucina, leucina, lisina, prolina, metionina, serina, tirosina, triptofano, valina e treonina.

Tutti i mieli sono in origine allo stato liquido, ma con l’abbassarsi delle temperature molti di essi cristallizzano e diventano solidi. La cristallizzazione è un processo naturale che dipende principalmente dalla composizione (rapporto tra glucosio e fruttosio) e dalla temperatura (massima sui 14C°). Se il contenuto di glucosio è elevato sarà più rapida. Per farli tornare allo stato liquido è sufficiente riscaldarli a bagnomaria ad una temperatura che non oltrepassi i 40°.

Il colore del miele e le proprietà organolettiche che cambiano a seconda del polline dei fiori che lo “generano” per cui esistono diversi tipi di miele.

Proprietà e Benefici del Miele

Indicato per l’Infanzia

È particolarmente indicato nella dieta dedicata all’infanzia, in quanto favorisce la fissazione dei sali minerali nell’organismo umano, cosa che il normale zucchero non è in grado di fare.

Antinfiammatorio e Sedativo

In generale il miele è un ottimo antinfiammatorio per la gola ed è indicato per alleviare e ridurre la frequenza della tosse. Il miele  possiede anche proprietà sedative, molto utili contro l’eccitazione nervosa e l’insonnia.

Antisettico e Antinfiammatorio

Il miele possiede proprietà antisettiche e antibatteriche, per questo motivo l’applicazione sulle ferite, specialmente su quelle croniche, e sulle ustioni , apporta dei benefici.

Allergie di Stagione

Secondo alcune ricerche la sua assunzione regolare ridurrebbe al minimo le allergie stagionali. A questo scopo è necessario prendere due cucchiaini di miele grezzo al giorno a partire da un paio di mesi prima della stagione delle allergie.

Rinvigorente

Secondo recenti studi il miele fornisce al nostro organismo sostanze essenziali come potassio, fruttosio e sodio che servono a riprendersi dopo una serata di bagordi.

Radicali Liberi

Contiene diversi composti antiossidanti che contrastano l’attività dei radicali liberi e che prevengono l’insorgere di pericolose patologie come tumori e malattie cardiache.

Antitumorale

Molto rilevante la notizia che arriva da alcuni studi fatti sul miele prodotto nei parchi dell’Abruzzo, specialmente sul miele di zafferano. Pare infatti che questi tipi di miele contengano un’alta percentuale di nutraceutici che sono molecole ad elevata attività antitumorale. Ed è appunto in questi mieli che se ne rilevano quantità significative e nettamente superiori alle medie di altre zone d’Italia.

Fa bene ai Muscoli

Fortifica i muscoli, aumenta la resistenza e ne favorisce il recupero.

Cura la Pelle

Un buon metodo per prendersi cura della propria pelle è quello di bere un bicchiere di latte e miele ogni mattina. Applicato su ferite ed ustioni ne velocizza la guarigione.

Foruncoli e Acne

È efficace anche nel trattamento dell’acne. Una piccola quantità applicate sulle zone del viso interessate spesso risolve il problema in breve tempo. Lavare il viso con il miele è anche un buon metodo per tenere la pelle pulita e tonica.

Digestivo

Chi soffre di disturbi digestivi potrà tranquillamente sostituire lo zucchero con il miele e godere dei benefici che ne derivano da questa operazione.

Aiuta a Dimagrire

Sebbene contenga molte calorie quando è consumato con l’acqua calda aiuta a digerire i grassi più facilmente. Lo stesso effetto si ottiene se lo si consuma insieme al succo di limone o alla cannella.

Glicemia

Il miele contiene zuccheri semplici che sono una cosa diversa dallo zucchero bianco. La combinazione di fruttosio e glucosio in realtà può aiutare l’organismo a regolare i livelli di zucchero nel sangue e vi sono alcuni mieli che hanno un indice glicemico basso in modo da non provocare picchi glicemici.

Le Calorie del Miele

Ogni 100 gr di miele abbiamo un apporto di circa 300 calorie che sono utilizzabili immediatamente subito dopo l’ingestione, in quanto non è necessaria una digestione preventiva.

Per questo motivo chi pratica sport è solito consumarlo sia prima che durante e dopo una competizione o attività sportiva.

Informazioni aggiuntive

Peso 1 kg
Peso

500gr, 1kg

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Solamente clienti che hanno effettuato l'accesso ed hanno acquistato questo prodotto possono lasciare una recensione.

Need Help? Chat with us